Edizione 2012

Il cavallo come testimonial dell’Alto Tevere e delle sue peculiarità. Questo è il filo conduttore della Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello giunta, con quella in calendario dal 14 al 16 settembre prossimi, alla sua 46esima edizione. Sono poche le manifestazioni che nel nostro Paese possono vantare una storia altrettanto lunga e un legame con il territorio e con le sue tradizioni così radicato come l’evento umbro. Anno dopo anno la Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello ha saputo crescere e rinnovarsi, passando da manifestazione di valenza regionale e interregionale, a indiscusso appuntamento di riferimento nel panorama equestre nazionale e internazionale.

La Mostra di Città di Castello è un vero e proprio fiore all’occhiello dell’Umbria, sintesi perfetta delle sinergie tra la passione e l’impegno degli organizzatori che la gestiscono da oltre quarant’anni e gli Enti e delle Istituzioni nazionali, regionali e locali che ne hanno condiviso storia e futuro entrando a far parte dell’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo. Ma la Mostra di Città di Castello è molto di più di un pur importante appuntamento legato al cavallo e al suo mondo. Nell’ultimo decennio questa manifestazione ha infatti ampliato il suo format allargandolo a tutta una serie di iniziative rivolte a chi ama la vita all’aria aperta, la natura e gli animali e a coloro che apprezzano le eccellenze di un territorio, siano esse storiche, artistiche o anche alimentari e dell’artigianato. Il cavallo, con tutte le sue razze e le tante attività equestri in cui è protagonista (allevatoriali, sportive, turistiche, economiche e anche sociali, si pensi all’ippoterapia), rimane ovviamente il fulcro della Mostra Nazionale di Città di Castello. La sua figura si è però evoluta. Il cavallo è infatti passato da ‘finalità’ organizzativa di un appuntamento rivolto solo agli addetti ai lavori, a ‘tramite’ attraverso il quale è stato possibile raggiungere una ben più ampia fascia di appassionati che arrivano in Umbria da tutt’Italia per trascorrere un fine settimana all’insegna del cavallo ma anche per conoscere città e borghi ricchi di storia e arte e per apprezzarne le prelibatezze. La Mostra Nazionale del Cavallo è riuscita nel suo intento di unire attraverso un unico filo conduttore varie ‘passioni’ e di rendere il cavallo emblema di un territorio di grandi tradizioni e volano delle tante attività, commerciali e turistiche dell’Alto Tevere.




Sponsor
Sponsor Antonio Carraro

SamueleNet realizzazione sito Mostra del Cavallo